Per il recupero ambientale di aree degradate il Comune di Uta riceve finanziamento dalla Regione

Pubblicata il 03/08/2023

Il Comune di Uta ha ottenuto una soddisfacente risposta dalla Giunta Regionale, ottenendo un finanziamento di 50.800 euro per la realizzazione di interventi di recupero ambientale di aree degradate da abbandono di rifiuti. Questi interventi mirano a restituire il naturale decoro ambientale alle campagne utesi, gravemente danneggiate a causa delle discariche abusive.

 

Le prime aree individuate per le bonifiche includono un tratto di strada tra l'ex discarica Is Tappias e la chiesa di Santa Lucia, due importanti cumuli situati a circa 1 km dalla SP1 e un ulteriore cumulo prossimo alla foce del Rio Coccodi, dove si immette nel Rio Cixerri.

 

Il sindaco Giacomo Porcu ha espresso il suo disappunto per il fatto che pochi incivili abbiano costretto il Comune a impiegare risorse pubbliche per rimediare a tali scempi, anziché poterle dedicare a nuovi servizi per la comunità. Oltre agli interventi di bonifica, il l’Amministrazione civica continuerà con il serrato monitoraggio del territorio, grazie anche all’attività della Polizia Locale e della Compagnia Barracellare di Uta.

 

L'assessore all'Igiene urbana, Emanuele Pinna, ha sottolineato l'importanza di migliorare la cultura dei cittadini riguardo al corretto smaltimento dei rifiuti. A tal fine, sono messe in atto continue azioni di sensibilizzazione sul territorio, nelle scuole e anche con comunicazioni porta a porta. Tuttavia, riconosce che nel breve periodo, interventi di bonifica come quelli attuati recentemente sono fondamentali per consentire alla comunità di vivere al meglio l'estesa area campestre che contraddistingue il paese.

 

Il delegato all'Ambiente, Graziano Meloni, ha evidenziato l'importanza di questi interventi di bonifica, che hanno già permesso di rimuovere numerosi quintali di rifiuti dalle campagne utesi. Sono consapevoli che c'è ancora molto da fare per sradicare completamente il problema delle discariche abusive, che purtroppo affligge non solo il loro comune, ma anche tanti altri angoli paradisiaci della regione amata.

 

Questo finanziamento rappresenta un passo importante verso il recupero ambientale e il ristabilimento del decoro naturale delle campagne di Uta, auspicando un futuro in cui la consapevolezza e il rispetto per l'ambiente siano alla base delle scelte di ogni cittadino.



Facebook Twitter
torna all'inizio del contenuto